Torna all'inizio

Verso la Media Valle del Serchio

In questa zona si possono visitare importanti centri storici come Coreglia Antelminelli, con il Museo delle Statuine di Gesso, il castello di Ghivizzano, la cittadina termale di Bagni di Lucca, e il famoso Ponte del Diavolo a Borgo a Mozzano, ma anche aree di grande interesse naturalistico come le Riserve Naturali dell’Orrido di Botri e del Balzo Nero.

La Valle Pedogna riserva, invece, alcuni notevoli punti d’interesse: a Vetriano, il teatrino più piccolo del mondo, a Colognora di Pescaglia, il Museo del Castagno e a Celle Puccini, la casa-museo dove il grande musicista, ancora fanciullo, trascorreva le sue vacanze.

L’itinerario che da Pescaglia arriva a Fabbriche di Vallico permette di visitare alcune “ferriere” ancora attive come la ferriera Galgani, quella di Aiola o quella di Gragliana. I magli azionati dall’acqua forgiano, ancora oggi, il ferro così come nei secoli passati realizzando strumenti agricoli ma anche i “testi”, attrezzi indispensabili per cuocere i famosi “necci” con la ricotta, le “crisciolette” o le “focacce leve”, piatti poveri della cucina contadina.

Privacy Policy

A site by StudioAF - © 2011 La Lanterna